giovedì 23 Maggio 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeOsteopatiaAutismo: i benefici dell'osteopatia
Varier banner

Autismo: i benefici dell’osteopatia

Il ruolo dell'osteopata nel trattamento del disturbo dello spettro autistico

- Advertisement -

Autismo: i benefici dell’osteopatia. Negli ultimi decenni l’opinione pubblica si è sensibilizzata sempre di più attorno a tematiche quali Autismo e Disabilità di vario genere. Ad oggi l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima la prevalenza internazionale di disturbi dello spettro autistico (ASD) al 16% circa della popolazione infantile mondiale, con un incidenza quattro volte superiore nel sesso maschile.

Il disturbo dello spettro autistico

Il disturbo dello spettro autistico (ASD) è un disturbo del neurosviluppo caratterizzato da deficit nella comunicazione e interazione sociale, presenza di interessi ristretti e comportamenti ripetitivi. Viene chiamato “spettro” in quanto la sintomatologia dell’autismo ha caratteristiche cliniche molto eterogenee. È un disturbo neurobiologico influenzato da fattori genetici e ambientali (APA, 2013).

Nei soggetti affetti da sindrome dello spettro autistico, i sintomi maggiormente riscontrati riguardano i disturbi gastrointestinali, con un’incidenza 4 volte superiore rispetto a soggetti neurotipici della stessa fascia di età (McElhanon et al., 2014). È stato inoltre riscontrato come disturbo gastro-intestinale primario la stitichezza (Gorrido et al.; 2012). La gravità della stitichezza funzionale è direttamente correlata alla gravità della sindrome dello spettro autistico (Gorrido et al., 2012) e alla non verbalità del soggetto (Wang et al., 2011). Per questo motivo un ruolo fondamentale lo gioca la diagnosi palpatoria, in grado di colmare le lacune dettate dalla difficoltà di comunicazione (Zollars et al., 2019).

autismo i benefici dell'osteopatia
sewcream . stock.adobe.com

Il disturbo dello spettro autistico: i benefici dell’osteopatia

L’osteopatia è una terapia manuale olistica, che considera l’individuo nella sua totalità senza un approccio esclusivamente sintomatologico (Fahlgren et al; 2015). Il tocco è alla base del trattamento manipolativo osteopatico; mediante la palpazione l’osteopata riesce a discriminare quale sistema corporeo è coinvolto e genera disfunzioni nel paziente che sia esso: muscolo-scheletrico, vascolare, nervoso (Elkiss et al; 2012). Michel Odent nel suo libro Madame Ossitocine sottolinea il deficit di ossitocina in soggetti ASD, ha evidenziato inoltre l’importanza del tocco nell’aumento secretorio di ossitocina, per questo motivo possiamo ipotizzare che il trattamento osteopatico possa avere dei benefici anche sul bilanciamento del sistema ossitocinico.

In letteratura è ben dimostrato come il trattamento manipolativo osteopatico cranio-sacrale non abbia effetti collaterali (Kratz et al., 2016) e che esso non sia doloroso (Zollars et al., 2019); dalla ricerca di Tramontano et al., (2020) è emerso come il trattamento cranio-sacrale migliori la modulazione parasimpatica. È stato dimostrato come il trattamento osteopatico viscerale applicato su bambini autistici abbia un miglioramento sintomatico positivo sui comportamenti e sui sintomi gastrointestinali (Ioná Bramati-Castellarin et al., 2016).

Autismo: i benefici dell’osteopatia. La pratica clinica

Nella nostra pratica clinica abbiamo notato come il trattamento osteopatico viscerale e cranio-sacrale abbia benefici sui disturbi gastro-intestinali in soggetti con ASD e come questi influenzino il loro assetto posturale e in alcuni casi questo miglioramento ha generato un beneficio cognitivo-comportamentale.

Riteniamo, quindi, che l’integrazione con la figura dell’osteopata abbia un ruolo importante per il miglioramento della qualità di vita in questi soggetti; per questo motivo da diversi anni collaboriamo con l’Associazione L’Ortica di Milano dove trattiamo disabilità di vario genere con ottimi risultati.

Giulia Marelli

Giulia Marelli osteopata
Giulia Marelli, osteopata

Diplomata in Osteopatia alla Icom di Cinisello Balsamo,Giulia Marelli è osteopata, specializzanda in osteopatia pediatrica e osteopatia per donne in gravidanza. Specialista in trattamenti osteopatici per soggetti con disabilità sia fisiche che cognitive, in particolare in soggetti affetti da sindrome dello spettro autistico. Collabora con l’Associazione L’Ortica di Milano.

Beatrice Lopolito

Beatrice Lopolito, osteopata
Beatrice Lopolito, osteopata

Diplomata in Osteopatia al Soma di Milano, Beatrice Lopolito collabora come volontaria presso l’Associazione Ortica di Milano per offrire trattamenti osteopatici a ragazzi e adulti con Disturbo dello Spettro dell’Autismo. Ha conseguito il titolo di massaggiatrice sportiva, operatrice leukotaping e massaggiatrice miofasciale. Nell’esercizio della sua professione dedica particolare attenzione alle donne in gravidanza, ai bambini e ai soggetti con disabilità.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE