domenica 14 Luglio 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeBenessereAvena: proprietà e benefici
Varier banner

Avena: proprietà e benefici

Conosciamo più da vicino l'Avena, pianta benefica dalle ricche proprietà.

- Advertisement -

Avena: proprietà e benefici. L’Avena è una pianta della famiglia delle graminacee, molto diffusa e di cui si utilizza sia il seme, soprattutto come nutrimento, che la paglia (la parte aerea raccolta prima che vada a seme) per le azioni curative sull’organismo. È una pianta che non ha fiore e concentra nel seme tutta la sua forza vitale che trasmette all’organismo umano. Anticamente veniva considerata come simbolo di fertilità e buona sorte. Dal punto di vista alimentare era il cereale prediletto dei paesi del nord Europa per il suo effetto nutriente e fortificante. Infatti è il cereale sicuramente più adatto ai climi freddi proprio perché il suo seme è particolarmente riscaldante e rinvigorente. Nel mondo romano l’avena non era apprezzata, anzi piuttosto disprezzata proprio perché era nutrimento per i popoli del nord. I cereali più impiegati nell’antichità romana erano il farro e l’orzo sicuramente più adatti al clima temperato.

Avena benefici e proprietà

La paglia separata dal frutto ha innumerevoli azioni fra le quali quella diuretica a quella lenitiva nelle irritazioni cutanee. Oggi è considerata una pianta molto interessante dal punto di vista fitoterapico e studiata a livello sia farmacologico che clinico. Mostra infatti importanti azioni di riequilibrio sul sistema nervoso sia centrale che neurovegetativo. Evidenzia infatti da un lato azione ansiolitica e rilassante e contemporaneamente è in grado di aumentare il tono dell’energia dell’intero organismo. Migliora il tono dell’umore in maniera equilibrata con azione antidepressiva. Rende più resistenti alla fatica e sostiene nelle situazioni di sforzo prolungato. Come tutti i cereali è un buon tonico dello stomaco, di cui aumenta la capacità digestiva e risolve i dolori.

avena proprietà e benefici

L’avena nell’alimentazione: proprietà e benefici

Inserire il seme di Avena nell’alimentazione, preferibilmente nei mesi invernali, permette inoltre di controllare la colesterolemia con una riduzione oltre che del colesterolo totale anche dell’LDL, il cosiddetto colesterolo cattivo. I suoi semi sono remineralizzanti e vengono indicati nelle astenie e nelle convalescenze. Sono ricchi sia in sali minerali che vitamine. Aumenta la secrezione di acidi biliari e attraverso il suo notevole apporto di fibre controlla l’assorbimento dei lipidi e degli zuccheri.

Trova indicazione negli stati di astenia, convalescenza, esaurimento delle energie, ansia, nell’insonnia e nella stanchezza dovuta a leggero ipotiroidismo. Infatti Avena è pianta che agisce oltre che sul sistema nervoso anche su quello endocrino. La paglia di avena è infine ricca di calcio e per questo trova indicazione anche nel rinforzo delle ossa, osteoporosi e osteopenia, nell’osteoartrosi e per il suo potere antinfiammatorio nelle artriti.

 

avena proprietà e benefici
Evgenia Tiplyashina – stock.adobe.com

L’utilizzo dell’avena

L’erba può essere usata in infuso o in estratto idroalcolico. Il suo uso esterno sotto forma di impacchi o creme, ha azione emolliente, disarrossante e migliora lo stato della cute nelle dermatiti infiammate, nelle problematiche seborroiche, negli eczemi e nel prurito insistente. Avena trova indicazione anche sul piano della tipologia del carattere di una persona, quale pianta in grado di fortificare l’io, aumentare la capacità decisionale e l’ambizione necessaria al raggiungimento degli obiettivi da raggiungere. Il nome Avena ha probabilmente radice indoeuropea e significa “saziare”, “sativa” dal latino “che si semina”.

avena proprietà e benefici

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE