sabato 13 Luglio 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeCovid-19Covid-19: crolla a novembre 2021 il numero dei decessi. 15.042 morti in...
Varier banner

Covid-19: crolla a novembre 2021 il numero dei decessi. 15.042 morti in meno rispetto al novembre 2020

Nel mese di novembre 1.708 contro i 16.750 del novembre 2020.

- Advertisement -

Covid-19: crolla a novembre 2021 il numero dei decessi. 14.382 morti in meno rispetto al novembre 2020.

Cifre significative emergono dai dati ufficiali Covid-19 riguardanti i decessi registrati nel mese di novembre appena conclusosi. La sera di lunedì 30 la conta dei decessi segnava, relativamente al solo mese di novembre, quota 1.708, per una media di 57 decessi il giorno. Un dato molto al di sotto di quello registrato nel mese di novembre 2020, durante il quale in Italia assistevamo alla violenta impennata dei contagi, dei ricoveri e quindi dei decessi. 16.750 i morti per Covid-19 che registrammo nel novembre 2020, per una media di 558 decessi il giorno. Dal confronto dei due dati emerge dunque che quest’anno durante il mese di novembre, il numero dei decessi è crollato: 15.042 in meno rispetto a dodici mesi fa. Il grafico di seguito, che segna l’andamento delle due curve (2021 su 2020) nel periodo settembre-dicembre di entrambi gli anni, lo evidenzia.

Decessi covid-19 14382 morti in meno
La curva dei decessi nel periodo settembre-dicembre 2020 e 2021 @salutetoday.info. Clicca per ingrandire.

Il dato, così ridimensionato rispetto a quello dello scorso anno, matura in un quadro epidemico che, per quanto nelle ultime settimane si stiano registrando incrementi significativi nel numero dei contagi giornalieri, ha mantenuto -durante il mese di novembre- dimensioni anch’esse molto ridotte rispetto a quelle del novembre 2020, durante il quale la curva dei contagi quotidiani fu, nonostante le restrizioni di allora, oggetto di una violenta impennata: 234.739 i contagi intercettati nello scorso mese di novembre, 938.428 quelli registrati dodici mesi fa, per un calo dunque del 75%. Dal grafico si nota, ad ogni modo, che l’incremento giornaliero della curva dei decessi, lo scorso anno, si è mantenuto consistente anche nel mese di dicembre. Per avere un quadro ancor più completo attorno alla nuova ondata di contagi occorrerà dunque monitorare anche le prossime settimane.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE