giovedì 23 Maggio 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeCovid-19Efficacia dei vaccini a mRNA: inalterata dopo 7 mesi
Varier banner

Efficacia dei vaccini a mRNA: inalterata dopo 7 mesi

È l'Istituto Superiore di Sanità a fornire l'interessante indicazione

- Advertisement -

Efficacia dei vaccini a mRNA: inalterata dopo 7 mesi. A distanza di sette mesi dalla loro somministrazione i vaccini anti Covid a mRNA mantengono la loro efficacia. È l’Istituto Superiore di Sanità a fornire l’interessante indicazione nel quarto report, a cura del Gruppo di lavoro ISS e Ministero della Salute Sorveglianza vaccini COVID-19 sull’analisi congiunta dei dati della sorveglianza integrata COVID-19 e dell’anagrafe nazionale vaccini.

Efficacia dei vaccini a mRNA inalterata dopo 7 mesi: i dati

L’analisi individua i casi di infezione tra chi è vaccinato, ed evidenzia come nella popolazione, trascorsi 210 giorni dalla seconda dose, non si osservi “una riduzione significativa di efficacia in termini di protezione dall’infezione, sintomatica o asintomatica, che rimane dell’89%”, così come rimane molto elevata, a sei mesi dalla seconda dose, la protezione contro il ricovero e contro il decesso: 96% la prima, 99% la seconda.

In base ai dati forniti dall’Istituto Superiore di Sanità parrebbe dunque adeguata, quantomeno al momento, la decisione dell’EMA Agenzia Europea per i Medicinali di prevedere la terza dose, per l’Italia, unicamente per le categorie più deboli. Si osserva invece, prosegue il rapporto dell’ISS, una lieve diminuzione nella protezione dall’infezione (sintomatica o asintomatica) in alcuni gruppi specifici.

L’efficacia dei vaccini è stata valutata confrontando l’incidenza di infezioni (sintomatiche e asintomatiche), ricoveri e decessi a diversi intervalli di tempo dopo la seconda dose con quella osservata nei 14 giorni dopo la prima dose, considerato come periodo di controllo.

Efficacia dopo 7 mesi: le conclusioni a cui giunge il rapporto

Le conclusioni a cui giunge il rapport sono:

  1. Nelle persone immunocompromesse si osserva una riduzione dell’effetto protettivo verso l’infezione a partire da 28 giorni dopo la seconda dose. La stima, in questo caso, presenta una variabilità elevata dovuta in parte al ridotto numero di soggetti inclusi in questo gruppo ma anche connessa alla diversità delle patologie presenti in questa categoria.
  2. Nelle persone con comorbidità si osserva una riduzione della protezione dall’infezione, dal 75% di riduzione del rischio dopo 28 giorni dalla seconda dose al 52% dopo circa sette mesi.
  3. Diminuisce leggermente, pur rimanendo sopra l’80%, l’efficacia contro l’infezione nelle persone sopra gli 80 anni e nei residenti delle RSA.

 

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE