lunedì 15 Luglio 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeNewsGli USA riaprono le frontiere ai vaccinati
Varier banner

Gli USA riaprono le frontiere ai vaccinati

L'annuncio via Twitter dell'addetto stampa della Casa Bianca Kevin Munoz.

- Advertisement -

Gli USA riaprono le frontiere ai vaccinati. Dall’8 novembre gli USA riapriranno le frontiere a chi è completamente vaccinato. Ciò varrà anche per i viaggi non essenziali. La decisione del governo statunitense pone dunque fine al blocco che, a motivo della pandemia da Covid-19, dura da oltre 18 mesi. Lo ha annunciato su Twitter l’addetto stampa della Casa Bianca Kevin Munoz, che ha dichiarato: “Inizierà l’8 novembre la nuova politica statunitense sui viaggi che richiede la vaccinazione per i viaggiatori stranieri negli USA. Munoz ha poi aggiunto: “Questo annuncio e la data di inizio si applicano sia ai viaggi aerei internazionali che a quelli terrestri”.

I confini degli Stati Uniti sono rimasti chiusi dal marzo 2020, quando a motivo della pandemia da Covid-19 il governo statunitense decise di sbarrare l’accesso in territorio americano ai viaggiatori stranieri. La riapertura era già stata annunciata lo scorso mese da Antony Blinken, segretario di stato.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE