lunedì 17 Giugno 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeOncologiaMelanoma: primo tumore killer tra i 20 e i 30 anni. Presentato...
Varier banner

Melanoma: primo tumore killer tra i 20 e i 30 anni. Presentato cortometraggio

Presentato un nuovo cortometraggio volto a sensibilizzare nei confronti del problema.

- Advertisement -

Melanoma: primo tumore killer tra i 20 e i 30 anni. Presentato cortometraggio. Il melanoma è diventato la prima causa oncologica di morte tra i giovani con età compresa tra 20 e 30 anni. Negli ultimi dieci anni, i casi sono più che raddoppiati, da 7.000 casi registrati lo scorso decennio, si è infatti giunti a censirne ben 15.000.

Melanoma: primo tumore killer tra i 20 e i 30 anni. Presentato cortometraggio.

Si tratta di un dato particolarmente preoccupante che impone attenzione e sensibilizzazione. E per sensibilizzare la popolazione sull’argomento e sull’importanza della prevenzione è stato pubblicato un cortometraggio in memoria di Gabriele Murgolo, un ragazzo di 17 anni deceduto a causa di melanoma metastatico nel 2020. Il cortometraggio, intitolato “Amici per la pelle”, affronta il tema della malattia con un approccio volutamente ironico.

Così si è espresso, Paolo Ascierto, presidente della Fondazione Melanoma e direttore dell’unità di oncologia melanoma dell’Istituto Pascale di Napoli, in occasione della presentazione del cortometraggio: “I giovani, in questo momento, rappresentano l’anello debole perché, al contrario degli over 40, non fanno prevenzione e per questo motivo arrivano più tardi alla diagnosi. Inoltre, si espongono più ai raggi solari, di conseguenza sono più a rischio scottature”.

L’oncologo spiega che i melanomi “colpiscono persone che devono essere trattate di più con la chirurgia e le terapie adiuvanti. Ma i trattamenti adiuvanti sebbene efficaci non lo sono per tutti i pazienti. Quindi la prevenzione rappresenta l’arma più importante che abbiamo”.

Melanoma: come difendersi

Il presidente della Fondazione Melanoma conclude con alcune raccomandazioni per prevenire la malattia: “è opportuno esporsi ai raggi solari con le dovute protezioni, evitando le ore più calde, per intenderci dalle 12 alle 17″ e bisogna porre particolare attenzione a alcuni campanelli d’allarme. Quando un neo cambia colore, forma o presenta bordi irregolari e le sue dimensioni superano i 6 millimetri, anche solo in presenza di almeno due di questi segnali occorre rivolgersi immediatamente a un dermatologo. Buona norma, almeno una volta l’anno sottoporsi al controllo dei nei”.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE