lunedì 17 Giugno 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeLeiMenopausa: nuova pillola promette sollievo dai sintomi
Varier banner

Menopausa: nuova pillola promette sollievo dai sintomi

Uno studio rivela l'efficacia di un farmaco non ormonale nel ridurre i sintomi della menopausa

- Advertisement -

Menopausa: nuova pillola promette sollievo dai sintomi. La menopausa è una fase della vita che comporta cambiamenti significativi e anche sintomi fastidiosi e limitanti. Uno dei sintomi più comuni è rappresentato dalle vampate di calore, accompagnate da disturbi del sonno, sbalzi d’umore e una diminuzione della libido. Di recente, uno studio pubblicato sulla rivista Lancet ha portato una buona notizia per le donne che affrontano questa fase della vita. È ora disponibile una pillola sperimentale non ormonale in grado di ridurre con successo le vampate di calore e gli episodi di sudorazione notturna. Il farmaco è stato approvato negli Stati Uniti il 14 maggio con un’approvazione della FDA per l’uso quotidiano nelle donne che soffrono di vampate moderate e severe. Il suo meccanismo d’azione consiste nel bloccare la sostanza chimica responsabile della regolazione della temperatura corporea nel cervello.

Menopausa: nuova pillola promette sollievo dai sintomi. Lo studio di Lancet

Lo studio, condotto su 2205 donne di età compresa tra i 40 e i 65 anni in 97 ospedali negli Stati Uniti, in Canada e in Europa, ha dimostrato che il farmaco ha ridotto significativamente la gravità dei sintomi della menopausa a partire dalla quarta settimana e fino alla dodicesima. Inoltre, si è osservato un miglioramento nella frequenza e nell’entità dei sintomi per oltre 52 settimane. È importante sottolineare che gli effetti del farmaco sono stati testati principalmente su donne di origine caucasica e l’applicabilità a una popolazione più ampia richiede ulteriori ricerche. Tuttavia, l’approvazione del farmaco negli Stati Uniti rappresenta un passo significativo nel fornire un’opzione sicura ed efficace per il trattamento dei sintomi della menopausa.

Nel frattempo, oltre all’uso del farmaco, esistono anche altri rimedi non farmacologici che possono aiutare a gestire i sintomi della menopausa. L’adeguata idratazione, l’attività fisica dolce, il controllo dello stress e le tecniche cognitive come la mindfulness possono fornire un certo sollievo. Tuttavia, per le donne che soffrono di vampate moderate-severe, questi approcci possono non essere sufficienti. Le terapie disponibili attualmente includono la terapia ormonale sostitutiva a base di estrogeni, che è efficace nel controllo delle vampate di calore, ma può comportare rischi e controindicazioni per alcune donne. Altri prodotti a base di estratti vegetali e composti fitoestrogenici possono essere utilizzati per le vampate più lievi e moderate.

È importante consultare un medico o uno specialista per valutare la situazione individuale e decidere il trattamento più appropriato. Nel frattempo, esistono piccoli trucchi che possono aiutare a gestire una vampata quando si presenta, come respirare profondamente, bere acqua a temperatura ambiente e avere a disposizione oggetti come un ventaglio o un vaporizzatore di acqua profumata.

Nonostante i sintomi fastidiosi, è importante ricordare che la menopausa è una fase normale della vita di una donna e con le opportune misure di sostegno e il giusto trattamento, è possibile affrontarla in modo più confortevole e continuare a godere di una buona qualità di vita.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE