giovedì 25 Aprile 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeNutrizioneRicerca australiana: "Carboidrati e grassi saturi proteggono il cuore"
Varier banner

Ricerca australiana: “Carboidrati e grassi saturi proteggono il cuore”

Lo studio, pubblicato, sul British Medical Journal, è dell'Università Monash di Melbourne

- Advertisement -

Ricerca australiana: “Carboidrati e grassi saturi proteggono il cuore”. Secondo la ricerca australiana, i carboidrati proteggono dal rischio di infarto. Lo studio, pubblicato, sul British Medical Journal, è dell’Università Monash di Melbourne ed è  stato condotto su un campione di 9.899 donne australiane di età compresa tra i 52 e i 54 anni, monitorate nell’arco di ben 15 anni. Tutte le componenti del campione assumevano carboidrati in una misura che varia dal 41 al 44% della dieta.  La ricerca ha evidenziato che le donne la cui dieta conteneva tali livelli di carboidrati, avevano una probabilità di contrarre malattie cardiache ridotta del 44%.

Lo studio ha evidenziato che una maggiore assunzione di carboidrati è associata a un rischio di disturbi cardiovascolari inferiore. Non si è rilevata inoltre alcuna associazione significativa tra assunzione di carboidrati, o di grassi saturi, e mortalità. Un’accentuata assunzione di grassi saturi e di carboidrati si è rivelata, in misura significativa, inversamente associata a ipertensione, diabete mellito e obesità.

Sarah Zaman, cardiologa presso il Westmead Hospital, ex docente dell’Università Monash di Melbourne e ora docente all’Università di Sydney, dichiara: “Forse abbiamo demonizzato un po’ troppo i grassi saturi. Ora abbiamo evidenze che non vi è un legame rilevabile con le malattie cardiache”.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE