martedì 23 Aprile 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeNewsScotti (FIMMG): Medici di famiglia, nuovo contratto è priorità
Varier banner

Scotti (FIMMG): Medici di famiglia, nuovo contratto è priorità

Se ne parla 78° Congresso FIMMG-Metis

- Advertisement -

Nuovo contratto medici di famiglia. Per Scotti (FIGMM) è priorità. Il rinnovo del contratto dei medici di medicina generale è al centro del 78° Congresso FIMMG-Metis, al VOI-Tanka di Villasimius (Cagliari). Silvestro Scotti, segretario nazionale di FIMMG Federazione Italiana Medici di Medicina Generale, pone l’accento sul tema.

Nuovo contratto medici di famiglia. Per Scotti (FIGMM) è priorità

“La pandemia ha messo in luce l’improrogabilità di una ristrutturazione dell’assistenza territoriale, attraverso una nuova dimensione organizzativa della medicina generale, grazie alla creazione di un’unità elementare che abbiamo chiamato micro team (medico di famiglia, assistente di studio e operatore sanitario) e di dotazioni tecnologiche e digitali indispensabili per una risposta assistenziale coerente con le sfide che le cure primarie dovranno affrontare. Lo strumento per determinare la riorganizzazione della medicina generale è certamente un nuovo contratto collettivo nazionale, che dovrà prevedere adeguati strumenti per il raggiungimento di questi obiettivi”.

Per Scotti, “le Case di comunità possono rappresentare indubbiamente un’ulteriore opportunità, solo se realizzeranno un’offerta assistenziale integrativa e non sostitutiva nel sistema attuale delle cure territoriali”.

Nella giornata di domani, 5 ottobre, verrà consegnato il tradizionale Premio Mario Boni, intitolato allo storico leader della FIMMG, A riceverlo quest’anno sarà l’Unicef per i vaccini anti-Covid destinati ai Paesi in via di sviluppo. A ritirare il riconoscimento Giuseppe Masnata, presidente di Unicef Sardegna.

Il tema dell’appuntamento annuale della Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale è Medicina generale convenzionata: diritto dell’individuo. Libera scelta del cittadino, fiducia, prossimità e domiciliarità”. Per rendere fruibili a tutti i medici di medicina generale gli eventi che si svolgeranno nel corso della settimana, anche quest’anno il Congresso potrà essere seguito on line.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE