giovedì 25 Aprile 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeOncologiaTumori: fumo ed età tra i maggiori fattori di rischio. I dati...
Varier banner

Tumori: fumo ed età tra i maggiori fattori di rischio. I dati di uno studio americano

I dati di uno studio americano condotto dall'American Cancer Society.

- Advertisement -

Tumori: fumo e età tra i maggiori fattori di rischio. I dati di uno studio americano. I ricercatori dell’American Cancer Society hanno condotto uno studio, denominato Alpa Patel. La ricerca ha seguito 430 mila americani senza una storia precedente di cancro, per un arco di cinque anni. Durante il corso di questi anni, tra i partecipanti, sono stati diagnosticati 15.226 tumori. Dallo studio si evince che i fattori di rischio più importanti sono il fumo e l’età avanzata, ma bisogna porre anche grande attenzione ai casi di peso eccessivo e storia familiare di cancro.

Tumori: fumo ed età tra i maggiori fattori di rischio. I dati di uno studio americano

Lo studio dimostra anche che, negli uomini, altri fattori che aumentano la possibilità di ammalarsi di cancro sono l’assunzione di alcool, il consumo di carne rossa e l’inattività fisica. Nelle donne, invece, l’indice di massa corporea, il diabete di tipo 2, aver subito un’isterectomia o la legatura delle tube, l’ipertensione e l’inattività fisica. Il rischio, inoltre, è stato superiore del 2% tra gli over 50 che fumano o hanno fumato in passato, per quelli che hanno un indice di massa corporea superiore a 25 o un parente di primo grado con una storia di cancro.

Il primo firmatario dello studio Alpa Patel ha affermato: “I nostri risultati sono incoraggianti perché ci aiutano a definire i sottogruppi, nella popolazione generale, che potrebbero trarre vantaggio da uno screening e da interventi di prevenzione oncologica rafforzati”.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE