martedì 23 Aprile 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeCovid-19Variante Delta plus, Brusaferro: "93 i casi in Italia"
Varier banner

Variante Delta plus, Brusaferro: “93 i casi in Italia”

Le dichiarazioni del presidente ISS al convegno nazionale della Fondazione Scuola di Sanità Pubblica

- Advertisement -

La variante Delta plus del coronavirus, secondo i dati aggiornati al 21 ottobre, registra in Italia al momento 93 casi, contro gli 86 rilevati ufficialmente lo scorso venerdì 19 ottobre. A specificarlo è Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità, nel suo intervento al convegno nazionale della Fondazione Scuola di Sanità Pubblica in corso a Venezia e organizzato dalla Scuola Grande San Giovanni Evangelista. In merito al monitoraggio e all’evoluzione del virus, Brusaferro ha dichiarato: “All’inizio siamo partiti con un virus totalmente nuovo che abbiamo censito e valutato, e poi progressivamente ci siamo dovuti confrontare con le sue varianti. Varianti competitive, che si sono sovrapposte e oggi caratterizzano il quadro epidemiologico. Se a inizio anno avevamo la variante Alfa dominante, oggi siamo con la Delta e stiamo valutiamo possibili sottovarianti della Delta. È una situazione in continua evoluzione”.

 

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE