giovedì 23 Maggio 2024

Salute Benessere Qualità della vita

HomeBenessereProstata ingrossata: i benefici della Serenoa Repens
Varier banner

Prostata ingrossata: i benefici della Serenoa Repens

Scopriamo più da vicino i benefici della pianta largamente utilizzata nel trattamento sintomatico dell'ipertrofia prostatica

- Advertisement -

Prostata ingrossata: i benefici della Serenoa Repens. L’ipertrofia prostatica benigna, negli uomini di età superiore a 50 anni, è una delle condizioni più diffuse. Si stima che sopra i 40 anni ne soffra 1 uomo su 10. Tra i sintomi più comuni dell’ipertrofia prostatica troviamo difficoltà nella minzione, debolezza e intermittenza del flusso urinario, aumentata frequenza del bisogno di urinare, aumentata minzione durante la notte. Come fronteggiarli?

Stile di vita sano e dieta incentrata su alimenti di origine vegetale rappresentano senza dubbio un’efficace rimedio all’ipertrofia prostatica benigna. Oltre a ciò, si trovano in commercio, per il trattamento sintomatologico dell’ipertrofia prostatica, alcuni integratori alimentari naturali che recano numerosi benefici. Degli integratori a base di Pygeum Africanum e dei loro benefici nel fronteggiare i sintomi della prostata ingrossata, abbiamo già parlato. Soffermiamoci, in questo articolo, sulla Serenoa Repens.

Prostata ingrossata: i benefici della Serenoa Repens

La Serenoa Repens è una pianta della famiglia delle Arecaceae. Conosciuta anche co nomi di Palmetta della Florida o Saw Palmetto, cresce lungo la costa atlantica meridionale degli Stati Uniti, nell’Africa settentrionale e nell’Europa del sud. I suoi frutti, una volta essiccati, vengono utilizzati in numerosi medicinali e integratori alimentari.

Grazie all’azione riequilibrante che esercita sul sistema ormonale, la Sereneoa Repens si rivela utile nell’attenuare numerosi condizioni inerenti all’apparato urogenitale maschile. In primis, tra questi, l’ipertrofia prostatica benigna, i disturbi a carico della vescica, il dolore pelvico cronico e la diminuzione del desiderio sessuale.

Serenoa Repens prostata ingrossata

L’azione antinfiammatoria e antiedemigena della Serenoa Repens, è dovuta alla sua capacità di ridurre la permeabilità capillare, indotta dall’istamina, e l’ostruzione cervicoprostatica. Numerosi studi hanno dimostrato che la pianta agisce in maniera specifica sulla cellula del tessuto prostatico, limitandone la proliferazione cellulare, che provoca l’ingrossamento e l’infiammazione della prostata. Il suo agire a livello ormonale parrebbe renderla utile anche nel contrastare, seppur moderatamente, la caduta dei capelli.

La Serenoa Repens è utile anche al secondo stadio dell’ipertrofia prostatica, in cui aumenta la ritenzione urinaria, in quanto la proprietà diuretica stimola lo scarso flusso urinario, tipico di questa malattia, per cui la vescica non si svuota mai completamente. Questa stimolazione permette il lavaggio delle vie urinarie e l’eliminazione dei batteri attraverso il flusso dell’urina.

Serenoa Repens: due integratori

Tra gli integratori disponibili sul mercato, SaluteToday ne ha selezionati 2. Eccoli di seguito, acquistabili entrambi da Amazon. Sono da utilizzare solo dopo aver consultato il medico.

Prostamol è disponibile in confezioni da 60 capsule molli da 505 mg. Il produttore suggerisce di assumere un confetto al giorno.

Prostaid è disponibile in flaconi da 180 capsule da 300 mg. Il produttore suggerisce di assumere un confetto al giorno in corrispondenza dei pasti, con abbondante acqua. 100% naturale. Vegano.

Serenoa Repens: gli effetti avversi

Gli effetti collaterali associati all’utilizzo di Serenoa Repens sono molto rari e generalmente lievi. Si registrano, tra essi, prurito, cefalea, calo della libido, problemi di natura gastrointestinale come nausea, vomito, diarrea o stitichezza. Integratori e medicinali a base di Serenoa Repens vanno assunti solo dopo aver consultato il medico e dietro sua indicazione.

DISCLAIMER

Le informazioni esposte in SaluteToday hanno uno scopo esclusivamente informativo, possono essere modificate oppure rimosse in qualsiasi momento, e in nessun caso possono costituire e/o sostituire la formulazione di diagnosi e/o la prescrizione di trattamento medico. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo andare a sostituire il rapporto diretto tra il medico e il paziente o la visita medica, anche specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o quello dei medici specialisti in merito a qualsiasi indicazione riportata nel sito stesso. Per l’uso di medicinali o di qualsiasi prodotto o servizio indicati nel sito è assolutamente necessario e assolutamente indispensabile consultare il proprio medico curante. In nessun caso il sito, il Direttore, l’Editore che lo gestisce, gli autori degli articoli e/o dei contenuti, né altre soggetti in qualsiasi modo connessi al sito, saranno responsabili di qualsiasi eventuale danno anche solo ipoteticamente collegabile all’uso dei contenuti e/o di informazioni presenti sul sito. Il sito non si assume alcuna responsabilità in merito al cattivo uso che gli utenti o i visitatori del sito potrebbero fare delle indicazioni, dei prodotti, dei servizi riportati nel sito stesso. Non è in alcun modo possibile garantire l’assenza di errori e l’assoluta correttezza delle informazioni divulgate né che le informazioni o i dati risultino aggiornati. In qualità di affiliato Amazon, SaluteToday può ricevere un modico compenso da Amazon, per gli eventuali acquisti idonei generati dai link presenti in questo articolo.

- Advertisment -

ALTRE NOTIZIE